Seleziona una pagina

Negli USA le auto-robot di Ford Motors, a guida autonoma, consegnano la pizza direttamente a casa. Il servizio sperimentale è stato avviato in una cittadina del Michigan.

Le auto a guida autonoma offrono e offriranno opportunità enormi, non solo in merito alla sicurezza ma anche in quanto a comodità e servizi volti a facilitare la vita dell’uomo. Lo dimostra l’esperimento di Ford che negli USA, precisamente nella cittadina di Ann Harbor nel Michigan, sta testando un servizio di consegne a domicilio di pizze. Niente più fattorini, per le consegne delle popolarissime pizze di Domino’s Pizza. L’auto utilizzata per questo progetto è una Ford Fusion Hybrid a guida totalmente autonoma.

 

L’auto è stata appositamente modificata affinché il cliente abbia accesso a un contenitore termico posto sul retro dell’auto. Dai primi collaudi risulta che la Fusion ‘Domino’s’ Pizza è in grado di gestire perfettamente le consegne: parte verso la casa di chi ha ordinato la pizza e trasposrta quest’ultima in appositi contenitori. D’altronde ricevere una pizza fredda o tiepida, come ben sappiamo, è un’esperienza assolutamente traumatica, in grado di rovinare irrimediabilmente la nostra serata!

La vettura si ferma poi davanti l’abitazione e permette al cliente di inserire l’apposito codice d’acquisto (con l’ordinazione già pagata tramite carta di credito), aprire il finestrino posteriore e ritirare il cibo. Staremo a vedere come andrà l’esperimento, ma il futuro della mobilità e non solo è molto più vicino di quanto si pensi!